Modelli da 11 kW disponibili Stessa emozione. Altra patente.

Libertà con un tocco della mano

La Zero S 11 kW e la Zero DS 11 kW garantiscono grandi emozioni, sono di facile manutenzione e offrono un'esperienza di guida esaltante nella loro categoria. Se siete motociclisti novelli o vi state riavvicinando a questo sport apprezzerete tutti i vantaggi di guidare una moto elettrica, evitando spese e complicazioni imposte da requisiti speciali per la guida di motociclette di cilindrata superiore.

Per guidare i nuovi, emozionanti modelli da 11 kW è richiesta una patente di guida A1 o B. Non sono necessari requisiti addizionali per guidare le moto da 11 kW in Italia.

Per ulteriori informazioni rivolgetevi al vostro concessionario Zero Motorcycles di fiducia.

Zero S
  • Ideale per l'uso quotidiano
  • Disponibile con il pacco batterie ZF7.2 o con il pacco batterie ZF14.4
  • Fino a 359 km di autonomia
Vai a Zero S
Zero DS
  • Capace di portarvi ovunque
  • Posizione di guida eretta
  • Pneumatici Pirelli dual sport, sospensioni Showa personalizzabili
Vai a Zero DS

Categoria di patente richiesta per moto elettriche

Le moto elettriche offrono un’esperienza di guida impareggiabile rispetto alle concorrenti a benzina, in parte grazie al sistema di trasmissione della potenza. La moto elettrica fornisce al conducente coppia e potenza da 0 giri/min. La trasmissione della coppia tende inoltre ad essere più omogenea a tutti i regimi.

In Europa, la patente di guida richiesta per guidare una moto elettrica varia da paese a paese. La differenza principale rispetto ai motori a combustione interna (MCI) che sono classificati in base alla potenza massima, è che le moto elettriche sono classificate e omologate in funzione della potenza nominale continua.

Potenza massima, potenza netta e potenza continua:

  • La potenza massima (o potenza di picco) è definita come la potenza massima assoluta che un gruppo propulsore può generare. I veicoli elettrici sono classificati in base a questo parametro nelle regioni conformi agli standard SAE.
  • La potenza netta è definita come la quantità di potenza che il motore è in grado di erogare dopo un ciclo di tre minuti all’80% della potenza massima, in conformità al regolamento UN/ECE n. 85. I veicoli elettrici sono classificati in base a questo parametro nelle regioni conformi agli standard UE.
  • La potenza continua è definita come la quantità di potenza che il motore è in grado di erogare per trenta minuti consecutivi, in conformità al regolamento UN/ECE n. 85. I veicoli elettrici sono classificati in base a questo parametro nelle regioni conformi agli standard UE.